Relazioni: tre dipendenze che ti fanno perdere la capacità di socializzare con le persone

In questo articolo ti parlerò delle relazioni e condividerò il mio personale pensiero sulla società odierna e su quello che la tecnologia sta provocando sulle nostre personalità.

Ebbene sì, non sono contro la tecnologia, se non esistesse io non scriverei questo blog e non trasmetterei le mie passioni online; tuttavia come tutte le cose ha i suoi pro ed i suoi contro e penso sia molto utile per tutti noi diventarne consapevoli.

relazioni
relazioni

Devi sapere che questo blog non si chiama ”Ragazzo Timido” solo perché rappresenta la mia situazione passata.

Questo nome si riferisce anche a tutti i ragazzi (e ragazze) odierni che non hanno acquisito l’abilità a socializzare efficacemente.

 

La tecnologia ed i social web ci hanno aiutato un sacco, sono stati fatti passi da gigante:

se ripenso a qualche anno fa quando per andare su internet bisognava collegare un cavo e pregare tutti i santi perché funzionasse mi sembra siano passati 50 anni 🙂

Sono un ragazzo di 27 anni quindi non è mia intenzione fare il saputello o il nostalgico in quanto sono sicuro che molti di voi sentono la differenza più di me, comunque già rispetto alla mia infanzia e/o adolescenza ho notato grandi cambiamenti.

In questo articolo andrò ad elencare tre principali dipendenze che portano a perdere l’abilità di socializzare normalmente con le altre persone ed avere relazioni insoddisfacenti. Andiamoli a vedere insieme!

”ECCO COME MIGLIORARE TOTALMENTE LA TUA SICUREZZA CON LE PERSONE”

finalmente svelati i 7 passi segreti più efficaci per potenziare completamente le tue relazioni!

Clicca qui sotto per scoprirli 

1.Relazioni: dipendenza da social network

Ta daaaan, rullo di tamburi al primo posto abbiamooo… la dipendenza da social!

Sì, perché è vero che i social hanno portato molti benefici soprattutto per chi ha dei business e deve promuoversi o per chi vuole ritrovare amici lontano tenendosi in qualche modo in contatto.

Grazie ai social possiamo sentirci più vicini ai nostri amici e condividere con loro i nostri pensieri.

Fino a qua nulla di male, anzi, se non fosse che alcune persone lo preferiscono alla vita normale. Le categorie che ho individuato sono le seguenti:

  • Postatori cronici: Queste persone postano ogni singolo, millesimo piccolo e minuscolo evento della loro giornata. Ogni cinque minuti si vede uno stato diverso e la domanda che viene spontanea è ”ma tu ce l’hai una vita?”
  • Cacciatori di like: Qui rientra di più la categoria femminile (eeeeh mi dispiace 🙂 ) donne che mostrano tutte le loro maestosità con contorno di frase filosofica, la loro autostima dipende in proporzione ai like e commenti che ricevono, questo è il loro pane quotidiano.
  • Filosofi: Lo ammetto ogni tanto ci casco anche io in questa categoria 🙂 un conto è però condividere un pensiero che può realmente portare un aiuto alle persone un altro è condividere pseudo lezioni di vita vissuta quando in realtà non hai mai fatto nulla di concreto.

Molte persone focalizzano la propria autostima in base al successo che hanno sui social, magari dietro lo schermo sono considerati dei super divi ma poi basta vederli una volta ed il palcoscenico crolla totalmente.

In questo caso ti consiglio caldamente di metterti la regola fissa che quando esci di casa non devi assolutamente aprire Facebook ( sia quello personale sia quello lavorativo), staccare è importante e ci permette di ricaricarci e rilassarci.

 

2. Relazioni: dipendenza da telefono

Ho un carissimo amico persona molto in gamba a cui voglio molto bene, ha solo un unico problema: prende il telefono in mano ogni due minuti!

Se c’è una cosa che veramente non sopporto è uscire con una persona a bere qualcosa e notare che questa sta costantemente al telefono!

Sono diventato molto intollerante in queste cose, può capitare di guardare il telefono ogni tanto per carità, ma una persona che sta al telefono a chattare tutto il tempo mentre tu parli ti sta mancando di rispetto.

In questi casi lo faccio presente e se continua mi alzo e vado via.

Sempre più frequentemente quando esco vedo persone che uno di fronte all’altro nemmeno si parlano ma stanno con la faccia sui loro rispettivi Smartphone e mi domando:

”Perché? 

Non è meglio stare a casa a questo punto?

Che senso ha uscire così?”

Domande esistenziali che mi pongo e spero un giorno di trovare risposta a questi enormi quesiti.

Se esci con un amico non controllare mai (o controlla poco se hai un impulso primordiale a cui non puoi fare a meno) il telefono a meno che ci sia un urgenza specifica a cui far fronte. Tieni la suoneria sempre accesa: se qualcuno ha bisogno ti chiama!

3. Relazioni: dipendenza da chat

Ora mi prendo gli insulti, ne sono certo 🙂

Ultimante hanno preso piede moltissimo le chat di rimorchio come Badoo, Thinder e compagnia bella dove il pubblico maschile bombarda il pubblico femminile come un fucile mitragliatore.

Avete mai visto il profilo di una donna mediamente carina su queste chat? Vi consiglio di chiedere ad un’amica così vi rendete conto 😉

Ti consiglio se puoi di cancellarti da tutte queste chat (o limitarne l’uso) perché ti succhiano tempo ed energie inutili, è molto meglio uscire e conoscere persone DAL VIVO. Vuoi mettere la differenza?

Se una persona ti piace tira fuori le palle e vai a parlarci!

Fidati che se vai con energia, allegria e ti interessi veramente alla persona che hai di fronte nessuno ti rifiuterà in malo modo.

Ripeto: se vai con allegria ed energia e ti interessi veramente alla persona che hai di fronte nessuno ti rifiuterà in malo modo.

E non mi riferisco solo alla ricerca dell’anima gemella ma alla conoscenza generale delle persone: le relazioni sono importantissime e le giuste amicizie ti possono veramente cambiare la vita.

Io stesso in una serata ho conosciuto un ragazzo che mi sta aiutando molto con questo blog, se me ne fossi stato al telefono invece di parlare con lui quella sera questo progetto probabilmente non sarebbe cresciuto così in fretta.

Quindi il mio consiglio in questo caso è di passare meno tempo nelle chat ed uscire a conoscere persone reali, sia maschi che femmine senza pregiudizi.

4. Relazioni: conclusione

Riconosco che in questo articolo sono stato un po duro e mi dispiace, ma questa è la realtà attuale ed è giusto parlarne in maniera precisa, quindi ricapitoliamo:

  1. Riduci il tempo che passi su Facebook
  2. Riduci le volte in cui controlli il telefono
  3. Passa meno tempo in chat e più nella vita reale a conoscere nuovi amici

Se che questo articolo ti è piaciuto condividilo, aspetto molto volentieri la tua opinione nei commenti: mi piace sempre confrontarmi, dialogare e ascoltare diverse opinioni.

”ECCO COME MIGLIORARE TOTALMENTE LA TUA SICUREZZA CON LE PERSONE”

finalmente svelati i 7 passi segreti più efficaci per potenziare completamente le tue relazioni!

Clicca qui sotto per scoprirli 

Tira fuori l’eroe che c’è in te!

Ivan Cetina

Fondatore di Ragazzo Timido

 

Facebook Comments

4 commenti

  1. Rosa

    8 mesi fa  

    Complimenti, confermo ogni tuo pensiero….e nn ti nascondo che anch’io o bisogno di ricredere in più a me stessa e ritrovare quell’ autostima che nn riesco più a trovare x vari problemi..distinti saluti rosa


    • ivan1990

      7 mesi fa  

      Grazie Rosa, siamo e dobbiamo tutti essere sempre in costante miglioramento 😉


  2. Alberto Sette

    2 mesi fa  

    Sottoscrivo ogni cosa e soprattutto lo spirito del tuo articolo:controcorrente!


  3. Ivan Cetina

    2 mesi fa  

    Ti ringrazio di cuore 🙂


Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Vuoi risvegliare l'eroe che c'è in te?

Scrivi la tua email nello spazio qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, me lo merito!'

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco